Immunofenotipizzazione

L’uso più comune e originario della citometria a flusso è identificare i marcatori sulle cellule, in particolare sulle cellule del sistema immunitario, processo noto anche come immunofenotipizzazione. Il desiderio dei ricercatori di comprendere meglio le cellule e di rilevare un aumento dei sottoinsiemi cellulari ha dato luogo a esigenze di colore aggiuntive e all'uso della citometria a flusso multicolore in generale.

Questa sezione esplorerà le diverse applicazioni della citometria a flusso multicolore, i nostri strumenti principali che consentono di abilitare e ottimizzare i pannelli di immunofenotipizzazione e le opinioni dei clienti che operano con gli strumenti Beckman Coulter.